Il mondo cinematografico internazionale guarda con sempre maggiore curiosità gli stimoli lanciati dall'Istanbul Film Festival giunto quest'anno alla sua trentatreesima edizione. Mariangiola Castrovilli al Modern Museum della metropoli turca evidenzia questi nuovi interessi con Italo Spinelli, direttore del Festival "Asiatica Film Mediale" di Roma (che si sofferma sul film turco "I am not Him" di Tayfun Pirselimoglu), e con Anders Kristensson, Producers Representative per l'Europa di "The Kennedy/Marshall Company". La giornalista italiana si sofferma, nel servizio realizzato in collegamento video con il Press Office del Festival, anche su due film in programmazione in questi giorni come la pellicola, nella National Conpetition, "Consequences" (SILSILE) diretto da Ozan Aciktan e interpretato da Nehir Erdogan, Tardu Flordun, Ilker Kaleli, Serkan Keskin, Esra Bezen Bilgin e il lungometraggio canadese, in competizione Internazionale, "Triptyque" di Robert Lepage e Pedro Pires con Frédérike Bédard, Lise Castonguay e Hans Piesbergen.


Reportage by Mariangiola Castrovilli -Istanbul 2014





Last Updated (Monday, 28 April 2014 00:42)