Mariangiola Castrovilli e Fabio Ferzetti, critico cinematografico de "Il Messaggero", presentano "Jersey Boys" di Clint Eastwood (in anteprima europea al 60 Taormina Film Fest) la versione per il grande schermo dell'omonimo musical, un grande successo di Broadway, con pi di 8 anni di repliche, vincitore del Tony Award. Il film narra la storia di quattro giovanotti che provengono dalla parte sbagliata del New Jersey, i quali si uniranno per formare il gruppo rock icona degli anni '60, The Four Seasons. I loro trionfi e le difficolt sono accompagnati da canzoni che hanno influenzato una generazione, tra le quali "Sherry", "Big Girls Don't Cry", "Walk". In Italia proprio in questi giorni nelle sale ed distribuito dalla Warner Bros, Entertainment Italia. Clint Eastwood mantiene alcune caratteristiche del musical originale come i personaggi che si rivolgono al pubblico e vi aggiunge un'intrigante look a mezza via tra "Quei bravi ragazzi" e "Dreamgirls". Il film interpretato da John Lloyd Young, Erich Bergen, Vincent Piazza, Michael Lomenda, Christopher Walken e segna, a 80 anni, l'esordio del grande Eastwood nel musical.



Spazio Cinema - 60 TAO FilmFest - Mariangiola Castrovilli