Nastri 2014
Alice Rohrwacher, Grand Prix (poche settimane fa al Festival di Cannes) e Stefano Accorsi, vincitore del Nastro speciale per il miglior esordio "in corto" saranno premiati sul palcoscenico del Teatro Antico di Taormina, nella tradizionale "Notte delle Stelle", serata conclusiva della 68° edizione dei Nastri d'Argento 2014, premio promosso da SNGCI (Sindacato Nazionale dei Giornalisti Cinematografici Italiani) con il sostegno del MiBACT -Direzione generale per il Cinema-, la collaborazione di Taormina Arte e che vede come main sponsor BNL - Gruppo BNP Paribas. La kermesse sarà trasmessa da Rai 1, in seconda serata, il prossimo 15 luglio.

Alice Rohrwacher, quindi, con quattro candidature tra le 'cinquine' per "Le Meraviglie", è il Premio speciale per il successo internazionale del suo film, un exploit a Cannes a pochi mesi dall'Oscar di Paolo Sorrentino con "La grande bellezza" che ai Nastri, occorre sicuramente sottolinearlo, aveva avuto subito una pioggia di candidature e quattro premi già nel 2013.
Nel celebrare il miglior Cinema italiano, a Taormina, sono attesi oltre ai vincitori dei Nastri anche quelli dei premi speciali come Asia Argento, Anna Foglietta, Claudia Gerini, Pif, Claudio Santamaria, Valeria Solarino, Pierfrancesco Favino e Ferzan Ozpetek. Ma Solo per questa sera è previsto l'annuncio ufficiale dei premi con i quali i giornalisti cinematografici applaudiranno un cast davvero straordinario, a cominciare dagli attori premiati con il "Manfredi" che torna a Taormina: Marco Giallini, Claudio Amendola (premiato come regista) e Edoardo Leo. A sorpresa, poi, sarà "Song'e Napule" dei Manetti Bros la migliore commedia 2013-2014 votata dai giornalisti cinematografici italiani. Al film, interpretato da Giampaolo Morelli e Alessandro Roja, Carlo Buccirosso e Paolo Sassanelli (tutti e quattro candidati ai Nastri 2014 tra i migliori attori) sarà consegnato il prestigioso premio.
Tra i festeggiati ci sarà anche Stefano Accorsi, regista esordiente del corto "Io non ti conosco" in cui affronta il doppio ruolo di regista e attore protagonista con Vittoria Puccini e Gianfelice Imparato. Esordio anche per Yoox Group, per la prima volta nel ruolo di produttore cinematografico, in collaborazione con 09 Produzioni e Stephen Greep.
Altro 'Nastro' quello assegnato a Valeria Golino per il debutto alla regia nel cortometraggio con Armandino e il MADRE. Un premio che le ha portato molta fortuna: un anno fa a Taormina il bis con il successo e il Nastro per Miele.


Nastri 2014




Last Updated (Friday, 27 June 2014 23:21)