7 Ecorally In Piazza San Pietro
(Serena Capuzzo) - La Decima Edizione dell'Ecorally San Marino-Città del Vaticano e la settima dell'Ecorally Press si svolgeranno dal 15 al 17 maggio. Si tratta di competizioni di regolarità, riservate ai veicoli ecologici.


L’Ecorally, nato nel 2006 e organizzato dalla San Marino Racing Organization (SMRO), è una gara internazionale regolamentata dalla FIA che ha come obiettivo 9 Ecorally La partenzala promozione e lo sviluppo dei veicoli ad energie alternative oltre che a basso impatto ambientale con l'’intento di dimostrarne le prestazioni e l’adattabilità all’uso quotidiano. La manifestazione si svolge con la collaborazione della Unione Italiana Giornalisti dell'Automotive (UIGA), il patrocinio della Segreteria di Stato al Territorio e Ambiente e della Segreteria di Stato allo Sport. La gestione tecnico-regolamentare è a cura della F.A.M.S. (Federazione Auto Motoristica Sammarinese) tramite i propri Ufficiali di Gara; i rilevamenti cronometrici sono della F.S.Cr. (Federazione Sammarinese Cronometristi). Tra i media partner, il canale tematico Nuvolari e la rivista dedicata alla mobilità sostenibile Ecomobile.

9 Ecorally Sosta allimpianto biogasLa manifestazione è valida per la Coppa FIA Energie Alternative e per il Campionato Italiano ACI Sport. In palio il 10° Trofeo Ecorally San Marino - Vaticano. Il 7° Ecorally Press, promosso da Assogasliquidi/ Federchimica e Consorzio Ecogas e il Memorial Nello Rosi, in collaborazione con My En, Unione Gas Auto, Gas Auto Sud ed Ecomobile, nonché il Trofeo UIGA sono tre premi riservati ai giornalisti, partecipanti all'evento nella speciale sezione a loro dedicata. Degna di menzione è anche la Coppa delle Dame, destinata alle concorrenti.

La competizione è aperta a tutti, poiché tutte le limitazioni concernono i veicoli; possono infatti partecipare solo quelli9 Ecorally Arezzo Entrata in Piazza Grande con caratteristiche tecniche a basso impatto ambientale quali ibridi elettrici, GPL, metano mono, bi-fuel, biocarburanti, celle di combustione, idrogeno ed elettrici.
La manifestazione unisce alle caratteristiche delle gare di regolarità anche un itinerario che si apre su scorci e angoli unici della nostra penisola, valorizzandone la bellezza e legando strettamente l'ambito automobilistico a quello culturale.

Quest'anno tema centrale di entrambe le manifestazioni è la sicurezza stradale, con particolare interesse alle caratteristiche della competizione di 9 Ecorally La strumentazione ai pressostatiregolarità, durante la quale, oltre alla guida ecologica e all'insegna del risparmio, il Codice della Strada viene rispettato in ogni sua sfumatura e senza modifiche. Nel caso di altre competizioni sportive su strada, infatti, sono necessarie particolari modalità di sicurezza aggiuntive, come previsto dall’articolo 9 del Codice della Strada stesso. L’argomento sarà protagonista di una delle prossime puntate della rubrica televisiva di Rai 1 Easy Driver, “Un agente per amico” che anche quest’anno conferma l’adesione alla manifestazione.

Da segnalare la partecipazione di un'auto della Polizia Stradale con a bordo l'equipaggio d'eccezione composto dal Vice Questore aggiunto Franco Fabbri e il Sovrintendente Valter Botto, che accompagnerà la carovana dei veicoli lungo le prove della manifestazione che da San Marino li condurrà sino al Vaticano.5588 lamborghini valleunga 622x414
In rappresentanza dell’ACI quale ‘Ambasciatore della Sicurezza Stradale’ e ufficio stampa dell'Automobile Club Italia troveremo per la terza volta di seguito Andrea Cauli, a bordo di una Toyota Auris ibrida, responsabile anche dell’iniziativa internazionale “Ready2Go” che ha già coinvolto oltre 5.500 persone, e sul quale vale la pena di soffermarsi qualche istante per l'importante contributo divulgativo in seno all'ambito della sicurezza stradale. Il progetto prevede corsi di guida sicura gratuiti presso il Centro ACI-SARA di Vallelunga, alle porte di Roma, rivolto ai cittadini stranieri residenti in Italia e ai giovani neopatentati. Accoglienza, integrazione, rispetto delle regole e guida ecologica sono alla base del progetto pilota di ACI, primo in Europa, che è stato replicato in altri Paesi ed insignito di prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale.

10 REGOLE
ACI
è presente anche con un secondo veicolo alla manifestazione per confermare la sua dedizione nell'ambito della campagna mondiale per la sicurezza stradale Federazione Internazionale dell'AutomobileAction For Road Safety”, che invita gli automobilisti ad assumere in prima persona un ruolo attivo nella lotta all’incidentalità sottoscrivendo online (tramite il sito www.aci.it) l'impegno a rispettare le 10 Regole d'oro della sicurezza stradale. Il testimone di questa iniziativa su un' Alfa Romeo Giulietta GPL Turbo sarà il direttore del magazine ACI Onda Verde, Paolo Benevolo. Tra le fila dei partecipanti, anche una rappresentanza della Fima, Federazione Italiana Media Ambientali.



PA192080
Il programma prevede la partenza del primo equipaggio dopo le verifiche tecniche e amministrative di venerdì tardo pomeriggio. Sabato 16 alle 08.00 dal centro storico di San Marino le vetture partiranno alla volta di Sansepolcro (AR), 9 Ecorally Arezzo Piazza Grandedove la carovana effettua una breve sosta presso le Pelletterie Montini per un rapido riordino e ricarica per le auto elettriche. Da qui si prosegue fino alla bellissima Piazza Grande di Arezzo, per la tradizionale sosta con buffet offerto dall’ACI di Arezzo e dalla Scuderia Etruria. Da Arezzo a Monte San Savino (AR), poi attraverso un suggestivo percorso nelle splendide terre del Senese si raggiungono le Terme di Saturnia, con sosta per snack offerto dalla direzione delle Terme. A Viterbo controllo di passaggio al distributore UGA di via Tuscanese, infine arrivo a Soriano nel Cimino (VT) presso La Bastia Hotel. E per chi non può fare troppi chilometri senza effettuare una ricarica 8 Ecorally Assisi– i Veicoli Elettrici con limitata autonomia – è previsto, dopo la già citata sosta per ricarica a Sansepolcro, il trasferimento libero fino a Soriano nel Cimino. Domenica 17 maggio, secondo e ultimo giorno di gara, percorso comune per tutti fino a Roma Via della Conciliazione / Vaticano per l’Angelus recitato al termine della celebrazione liturgica in Piazza San Pietro presieduta da Papa Francesco. Infine, pranzo e premiazioni presso il Ristorante Gusto e Magia coroneranno la due giorni, dopo oltre 500 chilometri percorsi a basso impatto ambientale. Tutti gli appassionati possono visitare le tappe della manifestazione.



Info e aggiornamenti:
SMRO - San Marino Racing Organization
Via Giangi, 64/e
47891 Dogana (RSM)
e-mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

Sito internet  www.ecorally.eu
immagini       http://www.flickr.com/photos/130089738@N03/sets/
Facebook       http://www.facebook.com/EcorallySanMarinoCittaDelVaticano
Twitter           http://twitter.com/EcorallyRSM




11618 anteprima ecorally

CIMG8035



Last Updated (Tuesday, 12 May 2015 18:03)