CIASCUNO DI NOI ASPETTA UN PROPRIO GODOT

La persistente attesa di qualcosa che non avverrà, l’assenza di certezze, di punti di riferimento. Il mancato sopraggiungere, l’inesistenza di qualcuno o qualcosa che si continua ad aspettare all’infinito. Cosa rappresenta realmente la sospensione temporale? Fiducia, false speranze, illusioni. Ciascuno di noi aspetta un proprio Godot, intimo o di ampio respiro che sia, a cui attribuisce un’identità ben precisa o un insieme di significati. Il destino, la morte, Dio. Forse la vita stessa.
Sono tutte interpretazioni alle quali si presta l’inesistente protagonista della tragicommedia beckettiana e che rendono il teatro dell’assurdo di En attendant Godot (Aspettando Godot) facilmente associabile alla realtà di tutti i giorni, alla crisi d’identità e all’incomunicabilità che sembrano tristemente prevalere. Non resta allora che protrarsi oltre il tempo, imparando pian piano a viverlo, magari avvalendosi di quella magica dimensione parallela che i libri ci offrono.




ALESSANDRA GIANNITELLI
 

Ventisei anni, laureata in Lettere e Filosofia all'Università "La Sapienza" di Roma .

Collabora al quindicinale  "Il Giornale del Lazio" e alla rivista saggistica "Bibliomanie".

TaoFilmFest 2015

61 Taormina Film Fest
SPAZIO CINEMA
61°
Taormina
Film Festival


Reportage
by
Mariangiola
Castrovilli


QUI... >>>

Mariangiola Castrovilli Spazio Cinema 61 TaoFilmFest

Cannes 2015

68° Festival de Cannes
DU 13 AU 24
MAI 2015

QUI . . . > > >

ESPACE
CINEMA

de

MARIANGIOLA
CASTROVILLI

Cannes 2015 - Espace Cinema de Mariangiola Castrovilli

Cortinametraggio

Cortinametraggio 2015

SPAZIO CINEMA

di

Mariangiola
Castrovilli

QUI . . . > > >

Cortinametraggio 2015 - Mariangiola Castrovilli - Spazio Cinema 001

AltaModa 2015

AltaRomaAltaModa 2015

Reportage by

MARIANGIOLA
CASTROVILLI

QUI . . . > > >

Mariangiola Castrovilli - Spazio Moda

Mar del Plata 2014

Poster - Mar del Plata 2014

Del 22 al 30 de
Noviembre 2014

Mariangiiola Castrovilli - Reportage Mardel Plata 2014

QUI . . . > > >

I Reportage di
Mariangiola
Castrovilli

Premio Astor

39° TIFF 2014

TORONTO
sept 4-14

TIFF

I REPORTAGE

Qui... I Reportage

Espace Cinema
de

MARIANGIOLA
CASTROVILLI

Oltrepensiero Mews - Web TV

38° FFM 2014

du 21 août
au 1 septembre
2014

38 FFM 2014 

REPORTAGE
de

Mariangiola
Castrovilli

38 FFM 2014 - Mariangiola Castrovilli 


MONTREAL

Eventi Moda

AltaRomaAltaModa

Reportage by


MARIANGIOLA
CASTROVILLI

QUI . . .  > > >

Spazio Moda - Mariangiola Castrovilli 

 AltaRomaAltaModa

Nastri d'Argento

68ª edizione

2014

Nastri d'Argento 2014

Reportage di

Mariangiola
Castrovilli

QUI . . . > > >

Reportage Mariangiola Castrovilli


SNGCI
 

Taormina 2014

Logo 60 Taormina

TaorminaFilmFest

60poster 

14 - 21 giugno 2014

Mariangiola Castrovilli 

QUI . . . > > >

I Reportage di
Mariangiola
Castrovilli 

Festival de Cannes

67e Cannes 2014

DU 14 AU 25
MAI 2014

QUI . . . > > >

ESPACE
CINEMA

de

MARIANGIOLA
CASTROVILLI

Cannes 2014 - Espace Cinema de Mariangiola Castrovilli

IKSV Film 2014

33°
ISTANBUL
INTERNATIONAL
FILM FESTIVAL

33 Istanbul International Film Festival 2014

5 - 20
APRIL 2014

Mariangiola Castrovilli
TALKING ABOUT CINEMA

by

Mariangiola
Castrovilli

QUI . . . >>>

IKSV 2014


Hong Kong

2014

2014 Hong Hong -Mariangiola Castrovilli 

ALLA SCOPERTA DI
HONG KONG

con
Mariangiola Castrovilli 


QUI . . .  > > >

Hong Kong - OLTREPENSIERO

Festival do Rio

Festival do Rio

26 de Setembro
a
10 de Outubro

Festival

QUI ... >

I REPORTAGE

Mariangiola Castrovilli

MARIANGIOLA
CASTROVILLI 

Roma - TiburtinaRoma, stazione metro Tiburtina: un giovane si toglie la vita gettandosi sotto il convoglio

(Alessandra Giannitelli) - Una tranquilla e mite mattina di ottobre, il solito tran tran cittadino, tra corse in ufficio e autobus mancati. Tutto come sempre, in una caotica Roma di tutti i giorni, almeno all’apparenza.
La folla aspetta impaziente e distratta, Stazione Tiburtina, Metro B, qualcosa stravolge un equilibrio, ma dopo qualche ora “il servizio è tornato regolare”. Come se nulla fosse mai accaduto. O forse è accaduto, sì, qualcosa, ma è stato veloce, quasi impercettibile. Ed è già rimosso.


Scene di panico tra i passeggeri per il sospetto di un attentato, sterminato fantasma del decennio che volge al termine. E invece stavolta si tratta di un spettro individuale, ma altrettanto spaventoso.
Di lui si sa poco o niente. Si sa che all’apparenza dimostrava tra i 25 e i 30 anni, che è stato un attimo, che è morto sul colpo, che si parla di suicidio.
Alla sua reale identità non è facile risalire, il corpo – dopo un simile trauma – è deturpato.
Forse è da quel minaccioso fantasma che provava a fuggire, quasi in una sorta di personificazione di quel freudiano “disagio della civiltà” nei confronti della società o della propria vita, chissà.
Un rombo inquietante, un vento repentino che per pochi istanti spazza via tutto – pensieri, speranze, paure – e che in un attimo porta via anche una vita e la fiducia nell’esistenza stessa.
Secondo le poche e confuse testimonianze, il giovane si sarebbe sporto dalla banchina, lasciandosi andare all’ultimo istante, quando ormai il convoglio stava arrivando e nulla era più possibile, nessuna difesa né ripensamento. Solo molto più tardi si saprà che quel disagio aveva un nome e un titolo di studio: laurea. Un traguardo che a parole si avvicinava sempre più, ma che nella realtà era lontanissimo.

Non è la prima volta né sarà l’ultima, questo si sa, eppure fa riflettere, fa sentire d’un tratto tutto l’amaro concepibile, tutto il disagio, appunto. Un amaro che si ripropone, leggendo di reazioni allucinanti, sintomo di indifferenza ed egoismo: «se proprio vuoi morire, accendi il gas a casa tua, lascia le porte aperte, lascia un biglietto fuori dalla porta d'ingresso avvertendo del fatto le persone che potrebbero entrare, e vai a nanna, no?»; «avrebbe potuto benissimo togliersi la vita nella sua cameretta, senza infastidire nessuno»; «è morto, bene, almeno non lo rifà nuovamente»; «che buon motivo ci sarebbe per bloccare la circolazione di una metropoli, per costringere delle persone a raccattare i pezzi del tuo corpo e altre cose del genere?»; «se blocca una città, sì, è solo una scocciatura». È quanto si legge su alcuni forum on-line.
Tra tante bassezze e assurdità, si erge ad un tratto una voce mite e solitaria, che nasconde però smarrimento e paura; la voce di un ragazzo che chiede maggiori informazioni, perché «forse era un mio amico che non riesco a contattare da stamane».

Ci si potrebbe domandare, a questo punto, il perché – quello vero – di un simile gesto, di tanti, troppi gesti disperati; perché non si adottano, ad esempio, misure precauzionali come in Giappone, dove – a causa del preoccupante numero di suicidi (il Giappone è al secondo posto, dopo la Russia) – nelle principali stazioni metropolitane e ferroviarie sono state istituite barriere antisuicidio, che proteggono anche da eventuali cadute accidentali.
Ci si potrebbe porre tante, simili domande, ma non è questo il punto. Il problema non appartiene alle stazioni, alle strade o alle misure cautelative – che pure gioverebbero, senza dubbio.
Il punto è che è davvero triste, a soli 25 anni, cadere nella trappola di un gesto così estremo da non lasciare speranze. Un’azione che – a dispetto delle apparenze – purtroppo non si sceglie, ma si segue come unica, disperata via d’uscita da una sofferenza che in certi momenti e in certe situazioni può sembrare veramente troppo grande.

È triste – alle soglie del 2010 – andarsene così, in solitudine, seppur davanti a decine di sguardi di una folla tristemente disattenta nei confronti di chi poteva essere un fratello, un caro amico, o anche semplicemente un proprio conoscente.

Ma in fondo, dopo poche ore, “tutto tornava regolare”.



Last Updated (Sunday, 08 November 2009 01:14)

Premio ArgenPic

Locandina ArgenPic - Proroga 30 Giugno 2017
PREMIO

ARGENPIC

2017 - 2^ Edizione


Narrativa
Giornalismo - Poesia

REGOLAMENTO

NEWS

Proroga SCADENZA

30 GUGNO

2017



Archivio Edizione 2016
Bando  -  Reportage
Premiazione

Oltrepensiero Red

Videopensiero . OltrepensieroNews WebTv - YouTube
OLTREPENSIERO Redazione

WebTv - YouTube

by


OLTREPENSIERO NEWS


Top Reporter

LE NEWS

di

OLTREPENSIERO.IT

su

Logo YouReporter

Video e PhotoGallery

QUI . . .  > > > 

Seguici anche su...
Festival Sanremo

Festival di Sanremo 2015

FOCUS


DEAR JACK

SANREMO 2015

DEAR JACK SANREMO 2015

QUI . . . > > >

Salute

L'Agenda

di

Mariangiola
Castrovilli

Salute - L'Agenda di Mariangiola Castrovilli

I Consigli del Medico

QUI . . . > > >

Psicoterapia

RIFLESSIONI

Riflessioni

Francesca Carolei

Psicologa
Psicoterapeuta

WebMagazineTv


Mariangiola Castrovilli

MARIANGIOLA

CASTROVILLI

Reportage
I REPORTAGE

Walking
around the world 

Eventi

TARQUINIA
dal 27/9 al 14/12

Tarquinia

- A PORTE APERTE -
Un Museo nella Città

Tarquinia A Porte Aperte

QUI ... > > >

ArteStoriaCultura
ConvegniMostre
Libri - Film - Concerti
Visite guidate
Siti archeologici
Momumenti

Lucca Comics

LUCCA

31 OTTOBRE
3 NOVEMBRE
2013

Lucca Comics & Games 2013

QUI...>

SPECIAL NEWS by


MANILA MANZO
&
MIRKO MOSCETTI



Festival Internazionale
del Fumetto,
del Cinema d'Animazione,
dell'Illustrazione
e del Gioco

Biologia Marina
Squalo Bianco

LE MISSIONE SCIENTIFICHE
IN SUD AFRICA


CON IL BIOLOGO
PRIMO MICARELLI

SUlle Orme del Grande Squalo Bianco


TUTTI I PARTICOLARI
ON-LINE


STORIA,
AGGIORNAMENTI, NEWS
IL DIARIO DI BORDO,
COMMENTI, RISULTATI,
VIDEO E CURIOSITA'


ENGLISH ITALIANO
FOLLOWING
THE GREAT WHITE SHARK


Leggere il Diario di Bordo

DALL'OCEANO INDIANO
LE CRONACHE
DI UN' ESPERIENZA
INDIMENTICABILE


Following the Great White Shark

SCIENTIFIC EXPEDITION

2000  -  2003

2004  -  2005

2007  -  2008

2009  -  2010

2011  -  2012

2013  -  2014

SHARK DIVING UNLIMITED

Diretta WebTV

PASQUA
A
TARQUINIA
Cristo Risorto Tarquinia
PROCESSIONE
CRISTO RISORTO

20 APRILE 2014

a partire dalle
ORE 15.00

Oltrepensiero - MilioniSat

La registrazione della

DIRETTA 
STREAMING

QUI ... >>>

MiBAC

MiBAC

YouTube MiBAC

Internet Culturale

Eventi Culturali

REGIONE
PER REGIONE

CITTA' PER CITTA'


Eventi Culturali

Concorsi Letterari

Concorsi Letterari

TUTTI I PIU'
IMPORTANTI
CONCORSI
INTERNAZIONALI

Specchio Romano

Specchio Romano

Rivista Telematica
di Cultura

Roma

Direttore Responsabile
Cinzia Dal Maso

Cinzia Dal Maso

Aquarium

Aquarium Mondo Marino

Massa Marittima (GR)





AQUARIUM
MONDO MARINO


Centro Studi Squali  

Calendario 2014

SCHEMA -
- PIOGGIA
NULLA -
- ARCHIVIO
ISTANTE -
- SACRIFICIO
DESIDERIO -
- SOGNO
MARE - 

fantaSie 2014 - Calendario e Poesie

POESIE
di
STEFANIA BIANCHI

Qui ... > > >

Stefania Bianchi - 2014
«Reciti senza saperlo
i sensi protratti
nel tempo

di oscure simbiosi
che speri di occupare.
Reciti nel vuoto
che non accetti...»

ADNKRONOS


IBS

ibs